Famiglia, Successioni e Donazioni

In caso di separazione, il coniuge superstite a quello defunto mantiene gli stessi diritti e la stessa quota di eredità che aveva prima?

Tutto dipende dal tipo di separazione: se consesuale oppure giudiziale senza addebito, i diritti e le quote saranno i medesimi. Se, al contrario, la separazione giudiziale è con addebito, il coniuge contro cui è stato pronunciato l’addebito non ha più alcun diritto. Ciò avviene anche in caso di divorzio.

Alcune eccezioni riguardano la pensione di reversibilità (ma su questo argomento è il caso di avere le opportune indicazioni di un consulente del lavoro), ovvero l’esistenza di eventuali polizze che però, da un punto di vista giuridico, non rientrano nell’ambito dello stretto diritto ereditario.