News, Successioni e Donazioni

Rinunciare a parte dell’eredità

Rinunciare a parte dell’eredità

Rinunciare a parte dell’eredità:
Si può rinunciare a parte dell’eredità?
Mio zio (sono l’unica erede) ha lasciato debiti con l’Erario ma la casa è di proprietà.
Non so come muovermi e ho bisogno di un consiglio.
Purtroppo la legge non consente di rinunciare parzialmente ad un’eredità e, tantomeno, di rinunciare ad un’eredità dopo che questa è stata accettata.

A tal proposito deve farsi presente che un’eredità può essere accettata:

  1. espressamente, con apposita dichiarazione resa di fronte al Notaio od al Canclliere del Tribunale competente;
  2. oppure, tacitamente, attraverso un’attività che dimostri inequivocabilmente la volontà di accettare.

Rinunciare a parte dell’eredità o accettarla

Vi è, poi, un ulteiore caso di accettazione dell’eredità (la chiamiamo “legale” prendendomi una licenza), che viene presunta dal legislatore: quando, decorsi tre mesi dall’apertura della successione (che coincide con la data della morte), il chiamato all’eredità sia stato nel possesso di beni ereditari e non abbia fatto inventario ovvero non abbia dichiarato i rinunciare all’eredità.

Va poi aggiunto, che l’accettazione dell’eredità tacita o “legale” sono pure e semplici, ossia comportano la confusione dei patrimoni del defunto, con quello dell’erede; in buona sostanza, l’erede, se ci sono debiti, li paga con i suoi beni.

Alla luce di tutto questo, il consiglio che posso dare al lettore è di fare un inventario, da cui potrà capire l’ammontare dei debiti e se esso è superiore al valore di quanto lasciato.
Successivamente potrà decidere se procedere con la rinuncia all’eredità, al l’accettazione della stessa, in maniera pura e semplice, oppure beneficiata.
In tal ultimo caso, i debiti saranno pagati solo con i beni ereditari e non ci saranno pericoli per il patrimonio dell’erede.
Si tratta, però, di una procedura piuttosto complicata e costosa e, per decidere di seguirla, bisogna avere piena consapevolezza di quanto possa essere utile o meno.

 

Per ulteriori chiarimenti contattaci.

Sito web istituzionale: https://www.notaionaddeo.it/

Rinunciare a parte dell'eredità

Rinunciare a parte dell’eredità